Attualità »

[di | 23 apr 2012 | Commenti disabilitati | ]
Crisi Cina-Filippine: reazioni sui media cinesi

Da due settimane la Cina è alle prese con un incidente diplomatico con le Filippine. Eppure, nell’attuale contesto politico i margini per posizioni nazionaliste estreme sembrano essere ben più stretti di qualche mese fa. Il ricompattarsi del vertice del Partito in seguito alla rimozione di Bo Xilai, i pressanti inviti a non deviare dal “pensiero unitario”, così come la martellante campagna contro le “voci” su Internet sembrano aver drasticamente ridotto lo spazio politico per ogni estremismo.

Voci »

[di | 18 apr 2012 | Commenti disabilitati | ]
Liu Kaiming: di cosa hanno bisogno i lavoratori cinesi

Liu Kaiming è il fondatore dell’Institute of Contemporary Observation, un’ONG del lavoro di Shenzhen. In questa video-intervista, Liu spiega il suo punto di vista sulla nuova generazione di lavoratori migranti, soffermandosi in particolare sull’idea che essi siano portatori di una nuova consapevolezza giuridica. L’intervista è stata realizzata lo scorso anno, durante le riprese per Dreamwork China.

Attualità »

[di | 16 apr 2012 | One Comment | ]
Quanto sono soddisfatti i cittadini cinesi?

La ricerca sul livello di soddisfazione dei cittadini cinesi condotta da Antony Saich dell’Università di Harvard offre dati interessanti sul livello di approvazione riscosso dal governo cinese. Lo studio, svolto su un campione di quattromila cittadini, fotografa i risultati ottenuti dalla della leadership cinese nell’affrontare le nuove sfide economico sociali. Un post di Enrico Fardella, Valentina Vignoli e Nathan Beauchamp-Mustafag.

Attualità, Recensioni »

[di | 4 apr 2012 | 2 Comments | ]
Mao, l’eterno ritorno

Nell’ultimo biennio sui media cinesi ed internazionali molto si è scritto in merito al revival maoista in Cina. Dai “messaggi rossi” inviati ai cellulari della popolazione di Chongqing nel 2009 alla campagna sulle “canzoni rosse” del 2011, la figura di Mao, con tutto l’immaginario che vi ruota attorno, è tornata con prepotenza sulla scena pubblica cinese. Ma siamo sicuri che si tratti di un ritorno? O forse l’ombra di Mao non ha mai abbandonato la scena cinese?

Attualità »

[di | 13 mar 2012 | Commenti disabilitati | ]
Zhang Lin e il salario dei migranti

Ogni anno nelle settimane che precedono il capodanno lunare i lavoratori migranti tornano immancabilmente ad occupare le prime pagine dei giornali cinesi. A parte le difficoltà che essi incontrano nel trovare un mezzo di trasporto per tornare alle proprie case, a far discutere è soprattutto la questione del mancato pagamento dei salari, un problema che però le autorità riescono invariabilmente a trasformare in un’occasione per far sfoggio delle proprie doti “taumaturgiche”.

Voci »

[di | 5 mar 2012 | Commenti disabilitati | ]
Li Datong: vent’anni di giornalismo cinese

Team of experienced movers West Palm Beach movers service. In questa intervista realizzata da Antonia Cimini per l’Osservatorio Ossigeno per l’Informazione, il giornalista cinese Li Datong racconta i cambiamenti avvenuti negli ultimi anni nella stampa e nei media cinesi. Ex direttore del settimanale Freezing Point allegato al Quotidiano della Gioventù, Li Datong testimonia la rivoluzione portata da Internet nel mondo dell’informazione. In quest’intervista, Li ripercorre gli ultimi vent’anni del giornalismo cinese, tra censura e spinte per l’apertura di nuovi spazi di espressione.

Reportage »

[di | 28 feb 2012 | 2 Comments | ]
Land grabbing a casa propria: una lettura dal campo

Uscire dall’hotel è trovarsi di fronte una folla in silenziosa attesa è fatto curioso qui a Erbao, la cui via principale è spesso preda di motociclisti sconsiderati, che qui ci abitano, ma che non spenderebbero un passo sulle sue strade polverose. La folla, uomini donne e bambini, più che altro curiosi, era radunata intorno ad una ruspa azzurra, in procinto di muoversi verso l’imbocco dei campi coltivati a grano e riso, e luogo di elezione per l’espansione della sede del governo locale (renmin zhengfu).

Sitemap