Home » Archive

Attualità »

[di | 29 mag 2012 | Commenti disabilitati | ]
Il presunto risveglio dei lavoratori cinesi (due anni dopo)

Stando a notizie apparse su media locali, lo scorso 29 marzo oltre cinquecento lavoratori dello stabilimento di Longgang (Shenzhen) della giapponese Ohms Electronics, una sussidiaria della Panasonic, sarebbero scesi in sciopero con una piattaforma di richieste riguardanti welfare e salari. Singolarmente, nel documento che elencava le rivendicazioni, oltre alle varie questioni economiche i lavoratori lamentavano anche la mancanza di rappresentatività del sindacato aziendale.

Voci »

[di | 18 apr 2012 | Commenti disabilitati | ]
Liu Kaiming: di cosa hanno bisogno i lavoratori cinesi

Liu Kaiming è il fondatore dell’Institute of Contemporary Observation, un’ONG del lavoro di Shenzhen. In questa video-intervista, Liu spiega il suo punto di vista sulla nuova generazione di lavoratori migranti, soffermandosi in particolare sull’idea che essi siano portatori di una nuova consapevolezza giuridica. L’intervista è stata realizzata lo scorso anno, durante le riprese per Dreamwork China.

Reportage »

[di | 28 feb 2012 | 2 Comments | ]
Land grabbing a casa propria: una lettura dal campo

Uscire dall’hotel è trovarsi di fronte una folla in silenziosa attesa è fatto curioso qui a Erbao, la cui via principale è spesso preda di motociclisti sconsiderati, che qui ci abitano, ma che non spenderebbero un passo sulle sue strade polverose. La folla, uomini donne e bambini, più che altro curiosi, era radunata intorno ad una ruspa azzurra, in procinto di muoversi verso l’imbocco dei campi coltivati a grano e riso, e luogo di elezione per l’espansione della sede del governo locale (renmin zhengfu).

Attualità »

[di | 3 feb 2012 | Commenti disabilitati | ]
Diritti umani in Cina: legge e ideologia

È di qualche giorno fa la reazione furente dei media cinesi contro il rapporto annuale sui diritti umani pubblicato da Human Rights Watch. Che si tratti di vuota retorica, propaganda o reale indignazione, la risposta cinese offre alcuni spunti di riflessione interessanti anche per coloro che non seguono con particolare interesse il dibattito sui diritti umani in Cina o per coloro che lo osservano con distacco o scetticismo. Un’analisi di Elisa Nesossi.

Attualità, Bridge Blogging »

[di | 23 dic 2011 | Commenti disabilitati | ]
Cosa ci insegna Wukan? Un editoriale dal Quotidiano del Popolo

Nelle ultime settimane abbiamo seguito con attenzione l’evolversi della situazione a Wukan, il villaggio teatro di una ribellione contro i funzionari locali, protagonisti dell’ennesimo caso di abusi nella gestione di terreni collettivi. Ora che la situazione sta tornando alla normalità, è interessante osservare il discorso ufficiale sull’argomento. Dopo un lungo silenzio, sul Quotidiano del Popolo di ieri finalmente ha fatto capolino il nome del villaggio ribelle. Ma in quali termini?

Attualità »

[di | 25 nov 2011 | 2 Comments | ]
Hukou, esperimenti per una riforma della cittadinanza

La questione del sistema di registrazione familiare, il cosiddetto hukou, è uno degli aspetti più complessi delle riforme cinesi. Se sono anni che la comunità internazionale critica questa forma di discriminazione istituzionale, non altrettanto evidenti sono gli esperimenti di riforma delle autorità cinesi. Di fatto, nell’ultimo biennio diverse località si sono lanciate in audaci sperimentazioni in materia, prime fra tutte Shanghai, Chongqing, Chengdu e il Guangdong.

Vignette »

[di | 24 ago 2011 | 5 Comments | ]
Vignetta: Discriminazioni

Contesto: se non fosse chiaro, Li Xiaoguai sottintende che in Cina i cinesi non verrebbero trattati come essere umani. Posizione estrema e discutibile, ma che purtroppo rimane valida in tutte le situazioni – e ne abbiamo dovuto parlare spesso in questo blog – in cui i più deboli subiscono sopprusi e vedono violati i loro diritti fondamentali.

Attualità »

[di | 3 ago 2011 | 7 Comments | ]
Noi e Ai Weiwei: i diritti stancano chi ce li ha

Recentemente in Europa sono emerse diverse voci critiche nei confronti del discorso sui diritti in Cina. Anche se molti pensano di muovere una critica sincera a dei pregiudizi, in realtà assumere queste posizioni significa restare prigionieri di una pratica discorsiva che finisce per giustificare le detenzioni arbitrarie. Senza considerare il fatto che, in fondo, più che le opinioni personali sulla Cina o su Ai Weiwei, queste discussioni rivelano l’idea di ognuno di noi sui diritti in generale.

Gallerie, Reportage »

[di | 28 lug 2011 | 5 Comments | ]
Dreamwork China, una nuova generazione nella fabbrica del mondo

Dopo una lunga attesa, siamo lieti di potervi presentare il progetto a cui abbiamo lavorato lo scorso inverno. Allora ci siamo trasferiti a Shenzhen per cercare di raccontare quei giovani operai nati negli anni Ottanta e Novanta che lo scorso anno sono stati protagonisti di tanti episodi di resistenza. Da questo viaggio è nato Dreamwork China: un documentario, innanzitutto, ma anche una raccolta di ritratti, un quaderno di appunti e uno spazio multimediale da ampliare, discutere e approfondire.

Attualità »

[di | 30 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]
La nuova Legge sulla previdenza sociale: innovazioni reali o aspettative eccessive?

Domani entrerà in vigore la nuova Legge sulla previdenza sociale della Rpc, un testo destinato ad uniformare tutti i precedenti atti normativi in materia. Dal punto di vista delle autorità cinesi, questa Legge è funzionale al raggiungimento di un duplice obiettivo: da un lato, la stabilizzazione sociale e lo stimolo dei consumi interni; dall’altro, il rafforzamento della legittimità del Partito. Ma con quali conseguenze per il costo del lavoro? Un’analisi delle innovazioni della nuova normativa.

Sitemap