Home » Archive

Attualità, Recensioni »

[di | 7 mag 2012 | Commenti disabilitati | ]
Ricchi, poveri e scarsa affidabilità: ecco a voi il “modello Cina”

Nelle voci di funzionari statali e membri del Partito a livello locale, ecco a voi un “modello Cina” differente da quello che viene usualmente glorificato sui giornali e descritto in pile di pdf accademici che escono fumanti dalle stampanti delle università dell’emisfero occidentale. Un’analisi che sottolinea come l’idea stessa che esista un “modello Cinese”, presunta espressione diretta della cultura millenaria di questo paese, rischi di essere intellettualmente compromettente.

Recensioni »

[di | 20 gen 2012 | One Comment | ]
Libri | Il Capitalismo, verso l’ideale cinese

Recentemente è uscito per Marsilio il volume, “Il Capitalismo – Verso l’ideale cinese” di Geminello Alvi. Ultimo capitolo di una trilogia di saggi, questo libro si prefigge l’obiettivo di narrare la storia del capitalismo moderno, di svelarne la logica e di raccontare il mutamento sociale ed antropologico apportato da quella che l’autore chiama la “perversione del capitale”, il tutto con un occhio di riguardo per la Cina e il cosiddetto “modello cinese”.

Attualità »

[di | 16 dic 2011 | 6 Comments | ]
Una proposta di modello cinese: “minbenismo” contro democrazia

Dopo essersi interrogati per decenni sulle origini della propria debolezza di fronte alle pressioni straniere, gli intellettuali cinesi sembrano oggi più propensi a interrogarsi sulle ragioni del successo del loro paese. Tra le voci più eminenti vi è quella di Pan Wei, direttore del Center for Chinese and Global Affairs dell’Università di Pechino. Pan concentra la sua analisi sull’assetto istituzionale della RPC, sostenendo che proprio in questo si nasconda la chiave del successo cinese.

Attualità, Recensioni »

[di | 19 ago 2011 | 2 Comments | ]
La Cina e la lotta alla povertà dopo trent’anni di riforme

Da anni le autorità cinesi vanno orgogliose del proprio successo nella lotta alla povertà. E se si pensa che appena trent’anni fa, oltre l’80% della popolazione cinese viveva al di sotto della soglia di povertà, c’è da dar loro ragione. Ma come vanno lette le cifre? Com’è distribuito il fenomeno? Quante persone rimangono ancora in condizione di miseria? Un estratto da “Dal grande esperimento alla società armoniosa”, il nuovo libro di Valeria Zanier sulle riforme economiche cinesi.

Attualità »

[di | 28 giu 2011 | 4 Comments | ]
Appunti da “TOChina”: correnti politiche nella Cina contemporanea

Prima giornata di ToChina, il ciclo di seminari organizzati dalla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Torino. A dominare le discussioni, l’intervento di Kent Deng, professore di storia economica alla London School of Economics. Deng si è soffermato sul dibattito politico interno alla Cina di oggi, sottolineando come in Cina siano riconoscibili tre correnti: nuova sinistra, nuova destra e neo-confuciani. In che modo questa dialettica sta dando forma alla prossima classe dirigente cinese?

Attualità, Bridge Blogging »

[di | 26 mag 2011 | One Comment | ]
Zhou Benshun, un breviario per la governance sociale

Traduciamo integralmente un articolo di Zhou Benshun, segretario generale della Commissione Affari Politici e Legislativi del Partito Comunista Cinese, pubblicato la scorsa settimana su Qiushi, rivista di teoria politica del Partito. L’autore, figura prominente fra gli alti quadri dell’oligarchia comunista, in questo breve saggio indica la strada per rinnovare le strategie di “governance sociale” (shehui guanli) e adattare ai tempi il controllo e la supervisione del Partito sulla società contemporanea.

Attualità »

[di | 19 mag 2011 | 6 Comments | ]
La Cina oggi: società armoniosa o vulcano sociale?

Che cosa pensano i cinesi? La società cinese è un vulcano sul punto di esplodere a causa dello scontento popolare oppure il Partito comunista gode di un consenso senza precedenti? Il dibattito rimane aperto. Anche se i sostenitori della seconda tesi spesso si nascondono dietro astruse teorizzazioni sul “modello cinese”, alcuni studi pubblicati di recente hanno cercato di analizzare più a fondo gli umori della società cinese, giungendo a conclusioni apparentemente paradossali.

Attualità »

[di | 5 mag 2011 | 2 Comments | ]
La Cina e i limiti della modernità

La Cina è destinata ad essere la più grande economia del pianeta da qui a dieci anni. Cosa significa? Che nel prossimo futuro assisteremo ad un cambiamento non solo nell’ origine dei prodotti che consumeremo – cosa già abbondantemente avvenuta, guardatevi attorno nella stanza in cui state leggendo questo post e contate da quanti oggetti made in China siete circondati – ma che la macchina per l’ideazione e la riproduzione del sistema produttivo odierno, il capitalismo globalizzato, cambierà proprietario.

Attualità, Voci »

[di | 4 nov 2010 | One Comment | ]
Conversazioni sul modello cinese (III): Michael Palmer

In un periodo di crisi globale, il fatto che la Cina mantenga il proprio tasso di crescita pressoché invariato ha portato a una rinnovata riflessione sui vantaggi del sistema politico ed economico cinese. In particolare, in Italia come all’estero, negli ultimi mesi ha ripreso vigore l’annoso dibattito sull’esistenza o meno di un “modello cinese”. Questa volta ascoltiamo il parere di Michael Palmer, direttore del Centro di studi sul diritto dell’Asia Orientale della SOAS.

Attualità »

[di | 22 set 2010 | Commenti disabilitati | ]
Imprenditori di Hong Kong al contrattacco

Dopo la calda primavera dei lavoratori cinesi, per il mondo imprenditoriale è giunto il momento del contrattacco. Le autorità sembrano aver ceduto di fronte all’azione di lobbying di alcuni gruppi imprenditoriali di Hong Kong e hanno tolto dall’agenda politica del Guangdong la discussione di nuove norme finalizzate a rafforzare i meccanismi di contrattazione collettiva. Non è la prima volta che interessi economici esteri interferiscono sui processi legislativi cinesi: limiti strutturali del “modello cinese” o strategia di legittimazione?

Sitemap