Home » Archive

Recensioni »

[di | 13 ott 2010 | Commenti disabilitati | ]
Yang Yi, un mattino oltre il tempo

Ci sono anni che assumono valore simbolico, padri di eventi memorabili e per la Storia e per gli individui. Così per la Cina è stato l’Ottantanove del secolo scorso. Di quel buco nero che ha inghiottito la rabbia e la speranza degli studenti cinesi, negando loro sia la memoria che il lutto, parlano solo i romanzi degli esuli, come ad esempio “Un mattino oltre il tempo” di Yang Yi. Un piccolo romanzo, recentemente tradotto in italiano, che racconta l’«educazione sentimentale» di un’intera generazione di giovani cinesi segnati a vita dai terribili eventi di allora.

Vignette »

[di | 4 giu 2010 | Commenti disabilitati | ]
Vignetta: Quanto fa 8 x 8 ?

Contesto: il 4 giugno è l’anniversario del massacro di piazza Tiananmen. In cinese “quattro giugno” si dice “liu si”, letteralmente “sei quattro” (il mese precede il giorno). Si tratta ovviamente di una data tabù per le autorità cinesi, la vignetta allude in modo particolare ai filtri applicati nel web a espressioni sensibili come questa.

Attualità »

[di | 3 giu 2010 | Commenti disabilitati | ]
Tolta la vignetta su Tiananmen dal Southern Metropolis Daily

Ventunesimo anniversario dell’ “incidente del 4 giugno” (liu si shijian), così come vengono cripticamente chiamati i giorni del massacro di Tiananmen, nel 1989. Come ha già riportato il Guardian, sul numero dello scorso 1 giugno del Southern Metropolis Daily, quotidiano di Guangzhou, sono comparsi una serie di disegni che celebravano la giornata internazionale dell’infanzia. Uno di questi ritraeva un bambino che disegnava sulla bacheca della scuola alcuni carri armati con davanti una persona.

Sitemap